Sezione regionale del Piemonte

c/o L.S.  "Galileo Ferraris", C.so Montevecchio 67
10128 Torino - tel.  3313483342

 e-mail: c.colombano@virgilio.it

 

:: home :: | :: info :: | :: news :: | :: normativa :: | :: servizi :: | :: links :: | :: wap :: | :: forum :: | :: blog ::

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.: statuto

.: storia

.: contatti

.: iscrizioni e procedure

.: note legali

 

 

:: storia ed iniziative dell'ANP-CIDA :..

L'Associazione nazionale dei dirigenti e delle alte professionalitÓ della scuola (ANP) Ŕ l'associazione maggioritaria che rappresenta la categoria. ANP:

  • rappresenta la categoria dei dirigenti e delle alte professionalitÓ della scuola in ogni sede e ad ogni livello;
  • ne tutela gli interessi morali ed economici;
  • promuove iniziative atte a migliorare la loro professionalitÓ;
  • favorisce, progetta ed organizza la loro formazione;
  • presenta ad ogni livello di rappresentanza elettiva proprie liste di candidati;
  • partecipa a similari realtÓ associative internazionali (ESHA);
  • garantisce l'elaborazione e la diffusione della cultura professionale;
  • costituisce la sede d'incontro e di studio fra tutti gli orientamenti culturali e politici.

Costituita nel 1987, in occasione del 1░ Congresso di Roma, dal 1992 rappresenta anche i Direttori didattici. Ha proprie sezioni in tutte le province italiane e rappresenta i Presidi di scuola media e di quelli della secondaria superiore nel C.N.P.I. (Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione).
Al VI Congresso di Montecatini (dicembre 2002), Anp si Ŕ data un nuovo assetto sul territorio (livello nazionale, regionale e subterritoriale), rafforzando il carattere sindacale oltre che professionale, scegliendo l'allargamento alle alte professionalitÓ della scuola. All'Expo dell'Educazione e del Lavoro di Milano (aprile 2004), l'associazione ha presentato la sua proposta di carriera degli insegnanti

Anp aderisce all'E.S.H.A. (European Secondary Heads Association), al cui interno rappresenta l'Italia. Ha la presidenza dell'E.S.H.A.-ITALY e un suo membro, Antonino Petrolino, Ŕ Presidente dell'Executive Board internazionale.